Finalmente!

Forse c’è speranza per tutti quei lettori che si son visti sospendere la pubblicazione della loro saga preferita così, all’improvviso, senza scuse e senza spiegazioni.
Forse c’è speranza per tutte quelle petizioni, quelle email inviate di continuo agli editori, quei desideri che non si calmano, ma che anzi acquistano vigore man mano che il tempo passa.
Sì, perché oggi c’è un nuovo spiraglio di luce. E questo spiraglio di luce è il quarto e ultimo capitolo delle Crowthistle Chronicles, la seconda saga di Cecilia Dart-Thornton che già comprende L’albero di ferro, Il pozzo delle lacrime e La maga delle tempeste. Da noi interrotta nel 2009.

Mancava solo l’ultimo capitolo. Quel Fallowblade che pensavamo tutti di non poter mai leggere. E invece… e invece da oggi è disponibile col titolo di Lamafulva.

Il libro viene pubblicato dall’editore australiano Leaves of Gold Press (con cui la Dart-Thornton collabora e che si occupa anche degli altri suoi libri) in seguito, da quel che mi è dato capire, proprio al desiderio di accontentare noi poveri lettori italiani rimasti senza una degna conclusione.
Il libro è stato tradotto da Emanuele Caccia ed è disponibile su Amazon.com e presto dovrebbe esserlo pure sugli store europei.
Sì, è vero, il prezzo è un po’ altino… ma, ragazzi, voi non sapete quanta gioia mi abbia procurato questa notizia!

Io vi lascio cover e trama, e se cliccherete sull’immagine verrete subito spediti sul sito dell’editore dove potrete acquistare il volume direttamente.
Io, ora, vado a fare il balletto della vittoria.

LAMAFULVA-COVER-4-6

Sui Quattro Regni di Tir, già attraversati da sinistri presagi, sta per abbattersi il terribile spettro della guerra. Un’alleanza segreta fra i regni del sud, celata dalla spietata tenacia di Re Uabhar e fortificata dal cruento sostegno dei deformi Predatori delle montagne, minaccia di gettare nel caos l’intero continente.

Lo spietato monarca, nelle sue follie da conquistatore, rischia di spezzare i Regni di Tir, già indeboliti dall’uccisione di molti dei Signori del Clima, trucidati con l’inganno dalle trame scellerate su cui la guerra è stata costruita.

Il continente di Tir è stato privato dei suoi più potenti difensori, e sembra che il destino delle terre libere sia nelle mani di Asrăthiel, l’invulnerabile maga delle tempeste, e di pochi altri difensori ad essa alleati, uniti in un solo schieramento per opporsi all’avanzata verso nord delle armate di invasori.

Un altro pericolo, tuttavia, incombe sui già martoriati regni umani, una minaccia ben più terribile ed infinitamente più letale della guerra fratricida scatenata dal Tiranno del sud. Nel mezzo di questo conflitto, fra dolori e speranze, Asrăthiel scoprirà che ad essere in gioco non è solo l’equilibrio di poteri fra i Quattro Regni, ma la sopravvivenza stessa dell’intera razza umana. . .

Un racconto epico che corona la quadrilogia delle Cronache di Fior di Cardo, portando a degna conclusione l’epopea dei Quattro Regni di Tir.

«Una forza malvagia si fa strada verso di noi…»

Annunci

4 pensieri su “Finalmente!

  1. Camilla P. ha detto:

    È bello per voi che finalmente sia stata tradotto e pubblicato l’ultimo capitolo, conosco la sensazione del lettore lasciato appeso… Mi spiace, però, che ci si sia dovuti affidare a una casa editrice estera piuttosto che a una italiana, immagino per mancanza di riscontri.

  2. Kingsley Ngadiuba ha detto:

    Confermo tutto, l’iniziativa per la traduzione di Lamafulva è cominciata quest’estate.
    Tutto è partito da un gruppo su Facebook, abbiamo parlato con Cecilia dicendoci che se le avessimo trovato un traduttore avrebbe fatto arrivare Fallowblade in Italia.
    Nel giro di qualche settimana ci sono arrivate decine di richieste da parte di giovani traduttori e alla fine è stato scelto Emanuele Caccia.
    Il resto è storia nota

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...