Ad occhi aperti

Esiste un modo giusto per leggere un albo illustrato?
Esiste un modo sbagliato di farlo?
Ma poi… cos’è un albo illustrato?

L’albo illustrato è un racconto che può essere letto in mille modi. Non esiste un modo corretto o un modo sbagliato. Esiste piuttosto il modo che ognuno sceglie di seguire, e questo non può mai essere sbagliato. Di certo, però, quando teniamo tra le mani un libro che racchiude delle illustrazioni, abbiamo in verità in mano qualcosa di più complesso di quello che potrebbe apparire in un primo momento.

C’è un modo, però.
Non per leggerlo correttamente, ma per affrontare consapevolmente un albo. Questo modo si chiama Ad occhi aperti.

efafda99eec802ed97eacf74022fc6c7_w600_h_mw_mh_cs_cx_cy

Ad occhi aperti (Donzelli Editore) è una raccolta di saggi sull’albo illustrato ad opera dell’associazione Hamelin, un’associazione culturale che si occupa proprio della promozione della lettura.

Il bello di un volume come questo è che al suo interno si possono trovare scritti intelligenti e consapevoli che spaziano in varie direzioni, dalla storia dell’albo illustrato, alla ricezione dell’albo illustrato, per passare poi ai silent book o ai libri gioco. Abbiamo, in somma, un piatto ricco dal quale abbuffarci.

Non vi insegnerà a leggere i libri illustrati, ma vi aiuterà a capirli. Vi aiuterà a fare caso a cose che prima non notavate. E, indubbiamente, allungherà la vostra lista desideri con titoli davvero meravigliosi.

Soffermarci sulle mille informazioni contenute tra queste pagine preziose sarebbe inutile. Sono troppe e meritano la giusta attenzione. Di certo, però, posso dirvi che questo testo fa aprire gli occhi (giusto per citare, in qualche modo, il titolo).
È inutile negare che i libri illustrati vengono generalmente ritenuti prodotti semplici, adatti a menti semplici come quelle dei bambini. Ecco, Ad occhi aperti mostra come tutto questo sia sbagliato. Per prima cosa le menti dei bambini non sono affatto semplici e sono anzi molto più esigenti di quelle di un adulto. E poi, l’albo illustrato nasconde cose. Non lo fa di proposito. Non sempre almeno. Il più delle volte l’albo illustrato nasconde cose in piena vista, siamo noi ‘lettori’ che non riusciamo a notarle. E tra le cose che un’illustrazione potrebbe nascondere c’è la profondità, perché, come già detto diverse volte, non siamo dinanzi a un semplice orpello decorativo, le illustrazioni di un albo sono molto di più.

Ecco quindi come ho pensato di concludere questo mese dedicato all’illustrazione: dandovi questo nuovo consiglio di lettura. Saranno ore incredibilmente ricche di spunti, ricche di immagini, ricche di informazioni.

Annunci

2 pensieri su “Ad occhi aperti

  1. caffedicarta ha detto:

    Questa è una terribile tentazione per le mie finanze già distrutte (si, so che esiste la biblioteca, ma se un libro mi coinvolge non riesco a restituirlo)! Gli albi illustrati sono per bimbi anche perchè gli adulti si prendono troppo sul serio quando si parla di fantasia, secondo me. I bimbi invece guardano con occhi curiosi e anche critici spesso ed è divertente, ma non facile creare per loro. Ho avuto una piccolissima occasione di seguire il processo di un’illustratrice per un libro e il lavoro che c’è dietro è incredibile. Beati i bimbi che con i loro occhi riescono ad arricchire questi gioiellini!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...