L’appartamento

Si diventa grandi quando i ricordi iniziano a farsi pesanti.
Ecco quello che mi viene da dire una volta conclusa la lettura de L’appartamento.

E tutti quelli che sono diventati grandi hanno ricordi pesanti.

appartamento_cover_hr

Quella scritta da Capello è una storia semplice. Breve. Delicata.
Ed è una storia vera. Vera nel senso che a un certo punto io non ho potuto fare a meno di pensare: “Cavoli! È proprio così!”

Racconta di un neo agente immobiliare che ha alle spalle un matrimonio finito, e di un signore più anziano interessato a un appartamento per il figlio che si sta per sposare. Due storie che si incontrano e in qualche modo si abbracciano.
Piano.
Due vissuti, due passati molto diversi, ma entrambi pesanti. Entrambi carichi di strascichi, di pensieri che rincorrono tutt’ora i due protagonisti.

È, in un certo senso, un racconto di formazione, perché va a sancire una sorta di passaggio tra l’essere ragazzi e il diventare adulti, ma adulti davvero, non anagraficamente. E al di là della conclusione dalle reminiscenze anche storiche, a colpirmi è stato proprio questo passaggio che ha le sue fondamenta nei ricordi, e nel peso che questi ricordi comportano, e nelle pulsioni che il passato scatena.
Perché non importa cosa tu abbia combinato. Non importa che tu abbia vissuto una vita nella norma o una vita eccezionale. Comunque sia, quando incomincerai a diventare grande davvero, quel passato ti verrà a tormentare. Le scelte fatte ti verranno a cercare e si insinueranno nel tuo cuore sotto forma di dubbi, di ripensamenti, di lamenti, di sbagli.

Si diventa grandi quando si capisce di avere un passato. Un passato che non sarà mai più leggero.

Annunci

2 pensieri su “L’appartamento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...