Il Raccattastorie

Se mi seguite su facebook avrete sicuramente assistito al mio compulsivo e smodato uso del tasto ‘condividi’ relativamente a una (stupendissima) cover di un libro che reca il mio nome. E sì, il mio nome sta nello spazio dedicato all’autore.
Se non mi seguite su facebook… eccola qui:

altArEPdjP7ap6mOFL9GAWBuzoKQgYewhu4aSc1h8kdHaAg

Bella vero?
È opera della meravigliosa Max Rambaldi, che non so davvero come ringraziare per questo lavoro così… perfetto!

Comunque, bando al sentimentalismo. Cos’è Il Raccattastorie? Anzi, cos’è Il Raccattastorie. Nome in codice: Sior T?
Ovviamente si tratta di un romanzo. Un romanzo per ragazzi. Ma è anche qualcosa di più.

Il Raccattastorie è un progetto didattico nato dalla mente di Dri Editore. È un racconto il cui scopo è diventare una sorta di “supporto” per l’insegnamento della storia… e in questo caso particolare della storia di Venezia. Ovviamente con divertimento, altrimenti mica lo scrivevo!

E il bello, e il difficile, di questa sfida, quando mi è stata proposta, è stato proprio conciliare l’apparato storico che dovevo inserire con una storia che rendesse il tutto divertente e piacevole.
Non so se ci sono riuscito, ma di sicuro mi sono molto divertito a scriverlo.

Mi sono divertito perché ho cercato di inserire informazioni storiche magari meno note, o comunque qualcosa che non sempre si studia o si conosce.
E poi perché credo di aver creato una coppia di protagonisti divertenti, non scontati, e contemporanei. Almeno lo spero. A me fanno molto ridere!

Il libro, pur essendo ovviamente rivolto alle scuole, è reperibile nei tradizionali canali online. Sarà disponibile a partire da fine mese, ma ho già visto che si può acquistare su IBS, Libreria Universitaria, Dea Store, Libreria Scolastica e altro… basta che googlate.
In alternativa potete acquistarlo da me, basta che mi contattiate in privato.

Bene, credo di aver finito di cianciare. Se avete curiosità, io sono qui.
Ma prima beccatevi la trama:

Teo ha dodici anni, vive a Venezia, frequenta la seconda media e gli piace giocare con la Playstation ma non è un ragazzo come gli altri. Lui nasconde un potere speciale.Toccando gli oggetti che lo zio Leone gli porta, infatti, riesce a viaggiare indietro nel tempo e a vivere mirabolanti avventure.
Dopo l’ennesima visita al passato, però, Teo recupera un oggetto che non doveva essere trovato: la Saltatempo e questo provoca il finimondo.
In breve, zio Leone scompare e due tizi strani che dicono di appartenere all’ordine dei Guardiani del Passato gli piombano in camera accusandolo di aver aiutato un terribile criminale.
Venezia e la storia così come la conosciamo sono in tremendo pericolo. Per salvare la città e rimettere le cose a posto bisognerà affrontare l’avventura più difficile di sempre.

Annunci

7 pensieri su “Il Raccattastorie

  1. Complimenti Maestro,
    Il menestrello plaude a vossignoria per cotanta nuova fatica e spera ch’essa porti gioie! I complimenti vanno anche a Max Rambaldi per la copertina, azzeccatissima (almeno leggendo la sinossi). Auguri per codesta nova impresa!

    Il menestrello chiede, v’è in formato elettronico? Se si, l’è acquistabile da amazzonica bancarella?

    Ancora complimenti a entrambi 😉

      • Il menestrello se ne rammarica… ma la sua politica di non comprare più in formato cartaceo potrebbe vacillare per cotanto autore 🙂

  2. Io mi prenoto una copia. Non so quando potrò prenderla, perché gli ultimi fondi mi hanno detto addio, ma spero prima di Natale (se è possibile tienila da parte, altrimenti la prendo su IBS).

  3. Sono mesi che cerco il tuo libro “La sogneria” ed ora scopro che ne hai scritto un altro (che ovviamente acchiapperò ASAP su IBS se il mio fidanzato mi permette di usare la sua Poste Pay!). Volevo chiederti però come posso fare ad acquistare ” La sogneria” poiché non trovo la possibilità di acquistarla da nessuna parte per quante ricerche io faccia!
    Un saluto
    Marina
    (ps: ci ho pensato solo ora di cercare su internet se avessi un blog sennò magari “la sogneria” ce l’avrei già da tempo…ma io son lenta eh!)

    • Ciao Marina, per prima cosa grazie mille per avermi contattato. Sapere che qualcuno vorrebbe così tanto leggere il mio lavoro mi fa immenso piacere. Purtroppo però devo dirti che La Sogneria (che era stata pubblicata solo in ebook) non è più disponibile in quanto, per motivi personali, ho annullato il contratto con l’editore. Però contattami in privato che se ti va bene un pdf una soluzione la troviamo. 🙂 (ilmeletAThotmail.it).
      Il Raccattastorie, invece, dovresti riuscire a procurartelo più agevolmente. 🙂
      Grazie davvero,
      Andrea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...