Matematica come un romanzo

Io sono un tipo curioso. Molto curioso. E in questo ultimo periodo mi sto rendendo conto di come la mia curiosità sia cambiata nel tempo, fino ad arrivare a oggi.
E’ da circa un mese, infatti, che sto stendendo una lunga whishlist di saggi che sono deciso a procurarmi quanto prima. Sono testi che riguardano settori molto differenti: antropologia, botanica, etologia, storia, ecc.

Ho capito di essere curioso su praticamente tutto. Solo che a differenza di quando ero a scuola, ora capisco che saziare questa fame di notizie è possibile senza tralasciare il divertimento. Anzi, divertimento e approfondimento possono essere la stessa cosa, se si trova il testo giusto.

Strano come a scuola, da ragazzini, si tenda a fuggire allo studio, per arrivare poi in età adulta a desiderarlo ardentemente…

Comunque, a parte le mie divagazioni personali, posso annunciarvi che a breve, sul Meleto, approderanno i saggi. Non ero sicurissimo di questa decisione, perché parlare dei saggi è un po’ più complicato e magari trova meno pubblico, però questa mia decisione ultimamente ha trovato vari segnali (lanciati da chissà chi o da chissà cosa!) che sottolineano la positività di questa mia scelta.
Uno di questi segnali è proprio La matematica come un romanzo.

Collana_Matematica_Corriere_della_Sera

A partire da oggi, mercoledì 18 giugno, parte, come allegato del Corriere della Sera, la collana La matematica come un romanzo, dedicata all’affascinante mondo dei numeri e alle scoperte scientifiche che hanno segnato il cammino dell’uomo.
Si tratta di 24 volumi totali, ognuno dedicato a un grande pensatore e/o a un grande matematico, tra i quali spiccano: Singh, Kaplan, Netz,Tammett, Rees, Kanigel…
Da come si intuisce dalla presentazione dell’opera, questi testi saranno alla portata di tutti e grazie alla verve e alla capacità divulgativa dei singoli autori si riuscirà ad accedere a delle nozioni che fino ad ora avremmo trovato astruse e incomprensibili.

Da L’ultimo Teorema di Fermat a L’equazione dell’anima, da L’enigma dei numeri primi a Il codice perduto di Archimede, il fascino e la magia della matematica in una collana di avvincenti libri che esplorano i fondamenti e i limiti del pensiero.

Io la trovo un’idea molto bella.
Con la matematica ho sempre avuto una relazione di amore e odio, perché a me non dispiace affatto ma, allo stesso tempo, sul mio percorso formativo ho trovato alcuni professori in grado di farmela disprezzare.
Quindi sono felicissimo dell’esistenza di questa collana.

Il titolo in edicola da oggi è L’ultimo teorema di Fermat di Simon Singh, e come tutti gli altri volumi costa 7,90 €.
Di questo testo il matematico Andrew Wiles ha detto: «Da quando l’ho conosciuto per la prima volta da bambino, l’ultimo teorema di Fermat è stata la mia grande passione».
Saprà conquistare i non-matematici con lo stesso fervore? Io ho tutta l’intenzione di scoprirlo.

Copertina_Ultimo_Teorema_di_Fermat

A questo titolo seguiranno poi L’equazione dell’anima di Arthur Miller, il 25 giugno, e L’enigma dei numeri primi di Marcus du Sautoy il 2 luglio. Per poi procedere con tutti gli altri volumi che tratteranno di codici, sezione aurea, disordine, bellezza per arrivare a una conclusione dal titolo Dio è un matematico di Mario Livio. Se non è una bella fine questa.

La matematica diventa affascinante e avvincente come un bel romanzo?
Sembra proprio di sì.

Se volete maggiori dettagli cliccate QUI.

Annunci

7 pensieri su “Matematica come un romanzo

  1. Camilla P. ha detto:

    Concordo, mi sembra una splendida idea 🙂 Io non sono mai stata un genio matematico, per usare un eufemismo, ma invidio chi la comprende con prontezza.

    E in generale, mi piace un sacco quello che hai scritto all’inizio, sul desiderio di imparare. Provo la stessa cosa! La sezione dei saggi in libreria è sempre piena di chicche interessanti 🙂 Io leggerei molto volentieri le tue opinioni sulle tue letture di saggistica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...