Tregua nell’ambra

Oggi vi segnalo un romanzo che ha destato la mia curiosità, anche perché ha una storia un po’ particolare alle spalle. Quest’opera si è infatti classificata come finalista al premio nazionale Ilmioesordio Feltrinelli, quindi mica bruscolini, però, dopo la fine del concorso, non ha trovato nessun editore medio-grande disposto ad investire in un progetto che aveva già dimostrato il suo valore. E questo, effettivamente, mi fa pensare a cosa un autore capace debba fare, per riuscire a raggiungere un buon editore. Ma lasciamo stare e teniamo le polemiche per un’altra volta.

L’autrice voleva, giustamente, che anche i lettori potessero esprimere il proprio giudizio, e ha quindi deciso di rendere disponibile il download gratuito del suo romanzo. Si tratta di un libro storico, ambientato in Puglia durante la seconda guerra mondiale, nato dopo molte ricerce.
Sembra quindi avere le carte in regola per costituire davvero un prodotto degno di nota.

Se anche a voi, come a me, vien voglia di scaricarlo per scoprire qualcosa di più, potete farlo a QUESTO INDIRIZZO, dove il romanzo è disponibile nei formati pdf, epub e mobi.

Tregua nell’ambra
di Ilaria Goffredo

Martina Franca, Puglia, gennaio 1943.
L’Italia è entrata in guerra da tre anni e la vita della popolazione peggiora di giorno in giorno. Gli stenti gravano anche sull’esistenza della giovane Elisa, una diciottenne piegata dal terrore del fascismo e dei bombardamenti alleati, dalla fame. Un giorno Elisa conosce Alec, il figlio di una vicina di casa, un uomo misterioso e dallo strano accento; incute in lei un’adorazione che talvolta si tramuta in timore.
In un romanzo che ha il sapore di sole e calce, terra e pane nero, la vita rincorre e sfida gli orrori della dittatura e dei campi di concentramento, spera nelle attività antifasciste e incassa le perdite.
Il coraggio di una ragazza che diventa donna. La tenacia di un amore in bilico sull’abisso. Il ritratto di un’Italia che non c’è più. La coscienza di ciò che siamo stati nel flusso della grande Storia.

HANNO DETTO DEL LIBRO:
“Capacità di narrare di buon livello e storia decisamente bella. Leggo tanti libri, questo uno dei migliori.” Toni D’Angelo, regista

“Questo libro spesso prende le sembianze di un abbraccio avvolgente per poi mutarsi in un pugno nello stomaco. Bellissimo.” Luca Mastinu, scrittore e compositore

“Un’opera degna del realismo degli anni ’50 che sta assai bene insieme ai testi di Primo Levi, di Pavese e di quanti si sono distinti per merito nel raccontare gli orrori della seconda guerra mondiale.” Giovanna Albi, docente e scrittrice

“Polvere che viene tolta da una serie di fotografie in bianco e nero. Il ricordo che campa nell’aria rarefatta di un’Italia persa e ancora incredula su quanto le sta capitando.” Enzo D’Andrea, scrittore

L’AUTRICE:
Ilaria Goffredo è nata nel 1987 e vive in Puglia. Ha viaggiato in tutta Europa e ha lavorato in agenzie di viaggi e grandi villaggi turistici. Nel 2005 ha lavorato come volontaria in una scuola professionale di Malindi, in Kenya. Lì si è innamorata di quella terra meravigliosa e della sua gente straordinaria. Ad ottobre 2010 si è laureata in Scienze della Formazione. Cura una rubrica di recensioni letterarie sul blog di Itodei. È stata giurato ufficiale del concorso “Casa Sanremo Writers Edizione 2013”. Ha vinto diversi premi letterari per racconti e diari di viaggio. Con il romanzo “Tregua nell’ambra” si è classificata finalista nel concorso nazionale ilmioesordio 2012.
Ha pubblicato:
– “Amore e guerra”, 0111edizioni, 2012
– “Il cavaliere d’Africa”, 0111edizioni, 2012
– “Il cavaliere d’Africa – Libro secondo, Libro terzo”, lulu, 2012
– “Un regalo per Kaninu”, 0111edizioni, 2012
– “Tregua nell’ambra”, seconda edizione, 2013
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...