Segnalazione: "Se ti abbraccio non aver paura"

Vorrei chiudere questa settimana segnalandovi un libro uscito qualche giorno fa, che racconta di una storia realmente accaduta e che, solo a sentirne parlare, mi ha molto toccato.
L’ho scoperto guardando Le Invasioni Barbariche, programma di Daria Bignardi dove c’era ospite uno dei protagonisti reali della vicenda narrata. E’ stato impossibile restare indifferenti a quest’avventura.
Questo romanzo parla di un viaggio, di un viaggio compiuto da un padre assieme a suo figlio, un figlio speciale, un figlio autistico.
Ecco allora la storia di un viaggio di amore e di crescita, di scoperte e di avventure, di lacrime e di risate.
Se ti abbraccio non aver paura
di Fulvio Ervas
Il verdetto di un medico ha ribaltato il mondo. La malattia di Andrea è un uragano, sette tifoni. L’autismo l’ha fatto prigioniero e Franco è diventato un cavaliere che combatte per suo figlio. Un cavaliere che non si arrende e continua a sognare. Per anni hanno viaggiato inseguendo terapie: tradizionali, sperimentali, spirituali. Adesso partono per un viaggio diverso, senza bussola e senza meta. Insieme, padre e figlio, uniti nel tempo sospeso della strada. Tagliano l’America in moto, si perdono nelle foreste del Guatemala. Per tre mesi la normalità è abolita, e non si sa più chi è diverso. Per tre mesi è Andrea a insegnare a suo padre ad abbandonarsi alla vita. Andrea che accarezza coccodrilli, abbraccia cameriere e sciamani. E semina pezzetti di carta lungo il tragitto, tenero Pollicino che prepara il ritorno mentre suo padre vorrebbe rimanere in viaggio per sempre. Se ti abbraccio non aver paura è un’avventura grandiosa, difficile, imprevedibile. Come Andrea. Una storia vera.
EDITORE: Marcos Y Marcos
PAGINE: 320
PREZZO: € 17,00
Annunci

2 pensieri su “Segnalazione: "Se ti abbraccio non aver paura"

  1. debby82 ha detto:

    Io ho visto invece un servizio alle Iene e non nascondo che mi sono commossa. Io lavorando con i bambini sono venuta a contatto con l'autismo,ed è un problema di cui si sa poco ma si parla ancor meno di ADOLESCENTI AUTISTICI! E' un grosso problema e reale.. Appena trovo il libro sicuramente lo prenderò!

  2. mammasuperabile ha detto:

    anch'io ho visto il servizio delle iene e mi ha molto colpita
    dev'essere un lavoro incredibile avere un figlio autistico
    il mio nano di 21 mesi alle volte mi sfianca… figuriamoci ritrovarsi con un adolescente che scorrazza per venezia a perdifiato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...