Commento al libro: Tre volte all’alba

Venga, le ho detto.
Perché?
Guardi fuori, è già l’alba.
E allora?
È ora che lei torni a casa a dormire.
Cosa c’entra che ora è, sono mica una bambina.
Non è questione di ore, è una questione di luce.
Che cazzo dice?
È la luce giusta per tornare a casa, è fatta apposta per quello.
La luce?
Non c’è luce migliore per sentirsi puliti. Andiamo.

Queste pagine raccontano una storia verosimile che, tuttavia, non potrebbe mai accadere nella realtà. Raccontano infatti di due personaggi che si incontrano per tre volte, ma ogni volta è l’unica, e la prima, e l’ultima. Lo possono fare perché abitano un Tempo anomalo che inutilmente si cercherebbe nell’esperienza quotidiana. Lo allestiscono le narrazioni, di tanto in tanto, e questo è uno dei loro privilegi.

Parlare di questo libro mi risulta un po’ difficile, perché è, prima di tutto, un’esperienza emotiva che ognuno dovrebbe vivere per conto suo, assaporando le varie emozioni che ogni pagina dona al lettore.
Baricco ha creato una piccola raccolta di tre racconti che sono, contemporaneamente, l’uno indipendente dall’altro e in qualche modo connessi. Sono tre racconti di altrettanti incontri tra due persone, ma il bello è che sono le stesse persone, sempre, che ogni volta si incontrano per la prima e per l’ultima volta in una situazione temporale completamente differente dalla precedente.
E allora cosa succede quando l’uomo e la donna protagonisti si incontrano da adulti? E cosa quando lui bambino incontra lei adulta? E quando è lei ad essere giovane, ma lui no?

Un sorta di esperimento, insomma, in cui sono le sensazioni e le emozioni a farla da padrone. In cui, in fondo, si capisce anche che un profondo sentimento lega queste due figure sempre, in ogni episodio, e a tutto ciò si unisce una catena di altre sensazioni tutte da vivere personalemente.

Un lavoro toccante, veloce ma intenso. Un Baricco poetico e autentico. Mi è piaciuto davvero molto.

Ci tengo anche a ricordarvi che di questo e molto altro potrete parlare direttamente con lui, proprio questa sera. QUI tutte le info su come fare per assistere allo streming dell’autore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...