Segnalazione: L’alchimista. Il destino dei Gargoyle

Proprio in questi giorni torna in libreria una casa editrice da me molto amata, che ha sempre pubblicato bei libri fantasy molto curati e ben supportati.
Sto parlando di Asengard, che vuole farci ancora sognare con i suoi splendidi progetti.
E quale modo migliore di tornare in libreria, se non quello di proporre un romanzo che non può fare a meno di incuriosire, affascinare, far pulsare il cuore di ogni appassionato di fantasy?
Eccovi, dunque…

L’Alchimista
Il destino dei Gargoyle
di Ekaterina Sedia

Per la prima volta tradotta in Italia la scrittura fluida e suggestiva di Ekaterina Sedia che ci guida tra le atmosfere di questo nuovo steampunk nominato tra i migliori 20 libri fantasy degli ultimi dieci anni nella classifica stilata dal portale http://www.io9.com, voce autorevole nel panorama della letteratura fantasy americana. L’Alchimista. Il destino dei Gargoyle è la storia delicata e, allo stesso tempo, ruggente di un automa dotata di intelligenza ed esperta dell’arte alchemica nella città dei Gargoyle scossa dalla guerra civile. La scrittura di Ekaterina Sedia ci guida tra le strade e i tetti della città in rivolta inseguendo i passi incerti delle gambe meccaniche della protagonista e il silenzioso battito di ali di creature fatte di pietra.

Trama

Mattie, automa dotata di intelligenza, emancipata e abile alchimista, si trova nel mezzo di un conflitto fra Ingegneri e Alchimisti per il governo della città di Ayona, conosciuta come la Città dei Gargoyle per le statue che campeggiano sugli edifici e perché proprio da essi ha preso vita, quando ancora avevano il potere di plasmare la pietra. Mentre il vecchio ordine sociale e politico sta velocemente lasciando il posto al nuovo, Mattie viene a conoscenza di pericolosi segreti, segreti che possono mutare completamente gli equilibri del potere della città. Ma una tale situazione è inaccettabile per Loharri, il Tecnico che ha creato Mattie e che possiede – letteralmente – la chiave del suo cuore.

EDITORE: Asengard
PAGINE: 288
PREZZO: € 12,90

DICONO DEL LIBRO:

“Una favola steampunk sul prezzo dello sviluppo industriale che lascia trarre al lettore le conclusioni sul giusto equilibrio fra tradizione e progresso e su cosa significhi essere vivi.” Publisher Weekly

“Ekaterina Sedia si spinge ai limiti della narrativa fantasy.”
The Guardian


L’AUTRICE:

Nata e cresciuta a Mosca, Ekaterina Sedia da anni vive nel New Jersey, in America, dove insegna botanica ed ecologia vegetale. Ha all’attivo cinque libri ed è stata tradotta in Germania, Polonia e Repubblica Ceca.

Cos’altro si può dire? Solo… non lasciatevelo sfuggire!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...