Segnalazioni durante la lettura: Nel paese delle donne

Le mie vacanze-trasloco sono praticamente finite. Ora sono in piena fase di ‘continua rilettura della lista delle ultime cose da fare prima del giorno X’ e devo dire che il caos continua… però alcune piccole segnalazioni ve le voglio proprio fare. Si tratta di segnalazioni di libri che, per ovvi motivi di tempo, non ho ancora finito ma che sto trovando davvero interessanti.

Questa prima ‘pillola’ è dedicata a:

Nel paese delle donne

di Gioconda Belli

A Faguas, un paese immaginario del Centro America, si consumano giochi di potere e corruzioni politiche, rocamboleschi abusi e fantasiose depravazioni. E allora, quando proprio non se ne può più di tutti questi eccessi, dopo aver smascherato un noto magistrato che si è fatto montare in salotto una costosissima cella frigorifera per metterci un pinguino importato di contrabbando e organizzarci delle orge con gli amici politici, la giornalista super sexy Viviana Sansón e le sue tre amiche del Club del Libro fondano il partito femminista della Sinistra Erotica, che stravince le elezioni e ribalta la vita, la società e l’economia del paese. Grazie all’aiuto del vulcano Mitre, le cui esalazioni durante l€ultima eruzione hanno ridotto gli uomini senza testosterone, il nuovo governo può varare il suo programma: gli uomini a casa e le donne al lavoro! Ma ecco che a pochi mesi dalla sua nomina, durante un comizio, la quarantenne e seducente presidentessa Viviana Sansón è vittima di un attentato. Mentre il capo di stato giace in coma in un letto d’ospedale con una pallottola conficcata nel cranio, sarà il neoministro della Difesa, Rebeca los Ríos, a occuparsi di risolvere il caso e di sedare le sommosse degli uomini, che scendono in strada a manifestare per riconquistare il loro potere nel paese delle donne. Chi si cela dietro l’attentato della presidentessa? Sarà Dionisio, l’autista dei ricchi, che la mattina vede la Vergine piangere nel suo lavandino perché le femministe stanno violando le consolidate leggi patriarcali? O si tratta di un complotto più grande e ancora tutto da svelare?
EDITORE: Feltrinelli

PAGINE: 320

PREZZO: 17,00 €

Siamo al limite del romanzo fantastico-fantascientifico e, perché no, anche un po’ utopistico. Le donne riescono finalmente a salire al potere e a invertire la società in cui stiamo vivendo oggi.

Cosa succederebbe in un mondo così?

Beh, la Belli racconta con intensità, ironia e intelligenza questa storia e io suggerisco di ascoltarla…

Maggiori dettagli a lettura ultimata!

Annunci

2 pensieri su “Segnalazioni durante la lettura: Nel paese delle donne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...