Speciale I guardiani delle anime + giveaway

Ha fatto la sua prima apparizione pubblica proprio ieri, al San Giorgio di Mantova Fantasy, e si appresta ad arrivare nelle case dei molti amanti di fantasy nostrano. Ha l’arduo compito di bissare il successo di una trilogia che ha reso nota l’autrice nel panorama fantastico italiano legato alla piccola editoria. Ha in sé molti elementi che possono renderlo un gran bel libro. E’ nato dalla penna di una persona simpaticissima e disponibilissima.
Sto parlando di:

I guardiani delle anime. La maledizione della regina
di M. P. Black

Jacob Ross è un barbone, ma la sua vita sta per cambiare, per sempre. I Sette Re del mondo gli donano due Katane, che gli regalano l’immortalità e lo trasformano nel Primo Guardiano delle Anime. Il suo compito, ora, sarà quello di vegliare sugli Spiriti Antichi, anime erranti che si reincarnano in corpi di uomini e donne e che vanno aiutate a raggiungere, finalmente, la tanto agognata Luce.

Brandon Davis, quasi diciottenne, frequenta la Fear High School, nel Maine. Le sue giornate trascorrono tra i libri, in compagnia del suo migliore amico Darryl Wright. Ma Brandon, timido, impacciato e sofferente di asma, non sa che la sua vita sta per cambiare, per sempre.

Vania Chernikova, sedici anni, è la svitata della scuola. Ragazza punk, vive completamente isolata da tutto e da tutti, fuma quantità smisurate di sigarette e non lega con nessuno. E anche Vania non sa che la sua vita sta per cambiare, per sempre.

In una girandola di emozioni, passioni e ricordi che si perdono nel tempo, Vania e Brandon dovranno affrontare i Guardiani delle Anime e la missione che verrà loro imposta. Una missione che li condurrà in un’epoca lontana, ricca di misteri e di magia, e che li vedrà costretti a rivivere una vita già compiuta e dimenticata. E scopriranno che, spesso, la realtà non è quella che sembra e che il confine tra il bene e il male è davvero sottile.

Ho voluto dedicare uno speciale a questo libro perché è un romanzo, a mio avviso, molto atteso.
Molto atteso da me, che son incuriosito dagli elementi utilizzati. Molto atteso dai lettori di Lisa Verdi, figura su cui era incentrato il precedente lavoro dell’autrice: la trilogia de La signora degli elfi, che vogliono scoprire se MP è cresciuta. Molto atteso anche dalla Black stessa, immagino, che si cimenta con una prova molto diversa dalla precedente, e quindi ricca di sfide.

Come sarà strutturato questo speciale?
Beh, mi piacerebbe riuscire a creare una serie di post attraverso i quali sia possibile capire, almeno un poco, com’è nato questo libro, quindi ci saranno molte chiacchiere con l’autrice e… non solo.
Ad aiutarmi in questo viaggio ci sarà la splendida Giulie del blog L’albero delle gocciole, che giocherà con me a una speciale partita a ping-pong, ospitando a giorni alterni i post dedicati a questo speciale.

Ma per ben incominciare, mi sembra giusto imparare a conoscere l’autrice, che io ringrazio infinitamente per la disponibilità.

M. P. grazie per essere qui. Potresti dire, a chi ancora non ti conosce, chi è M.P. Black?
M.P. Black, al secolo Paola De Pizzol, è una mamma lavoratrice casalinga tutto fare, una grande sognatrice da sempre.
Adoro la mia famiglia, che rappresenta per me un solido punto fermo, e adoro scrivere e leggere. Quando non mi dedico alla scrittura o alla lettura, guardo film, principalmente di fantascienza o horror. Spesso, però, mi sfugge anche qualche commedia romantica.

Cosa significa, per te, la scrittura?
Direi che la scrittura è una parte sostanziale della mia vita. Se non scrivo, sto male. E’ quasi una necessità fisiologica, un modo, anche, per sfogare tensioni e per ritrovare momenti di pace e di serenità assoluti, nei quali riesco ad estraniarmi da una realtà che a volte, per le varie incombenze quotidiane, può risultare complicata o stancante.

E’ appena uscito questo tuo nuovo libro. Quali le paure e quali le speranze che lo circondano?
Beh, logicamente la prima paura è che il libro possa non piacere. E’, credo, la paura peggiore e l’incubo iniziale di ogni autore. Poi, speri che il libro possa andare bene, che sia gradito al pubblico, che abbia buone recensioni, ma, soprattutto, che entri nel cuore dei lettori e che lasci qualche bel ricordo e qualche sensazione forte e gradevole.

Nell´epoca delle saghe e visto il successo ottenuto con la tua trilogia con protagonista Lisa Verdi come mai hai scelto di scrivere un libro autoconclusivo?

Può sembrare una scelta azzardata, ma in questo caso sono voluta andare controcorrente innanzitutto per consentire ai lettori di arrivare finalmente al termine di una storia senza dover aspettare il sequel. Poi perché in questo romanzo ho detto tutto quello che ritenevo utile. In effetti, ho un progetto in testa. Scrivere più avanti altri episodi, che abbiano sempre i Guardiani come protagonisti, ma altri personaggi che ruoteranno loro attorno. Si tratterebbe, comunque, di volumi tutti autoconclusivi, che potranno essere letti indipendentemente l’uno dall’altro.

I tre protagonisti del tuo romanzo sono tutti caratterizzati da uno stile di vita tendenzialmente solitario. Jacob è un barbone, Brandon è il tipico ragazzo che preferisce i libri alle persone, eccetto l´amico Darryl, e Vania è la classica “tipa strana” che a scuola tutti evitano. Come mai la scelta di questo filo conduttore tra i caratteri dei vari protagonisti? C´entra qualcosa con quello che poi accadrà alle loro vite?
Ho scelto appositamente personaggi con vite particolari e comunque non di routine, proprio per creare qualcosa di innovativo. Non partiamo subito dai solito personaggi belli, simpatici, buoni che devono compiere una missione. Ci si arriva piano piano, nel corso della narrazione. La maggior parte dei personaggi maturerà con l’avanzare della storia e questa caratteristica sarà evidente specialmente in due di loro, che compiranno un cammino interiore tanto importante da renderli pienamente consapevoli delle loro grandi potenzialità, prima sopite.

Ci sono elementi autobiografici in questo nuovo lavoro?

In linea di massima direi di no. Forse Vania, uno dei personaggi principali, a volte mi assomiglia, in alcune situazioni o battute. Per il resto, il libro non contiene nulla che possa essere riconducibile alla mia vita privata.

Sarai in giro per un po’ di promozione? Hai già qualche data?
Il 5 giugno presenterò il libro al “San Giorgio di Mantova” fantasy. Inoltre ho in previsione qualche presentazione nella mia zona, ma vorrei anche arrivare a Padova, Milano e Roma. Il tutto nell’arco dell’anno. Poi, si vedrà…

Di nuovo grazie a Paola e… un arrivederci, visto che la incontreremo ancora nei prossimi giorni.

E non è finita qui!
Come ogni Speciale che si rispetti, anche questo ha il suo bel giveaway!
Commentando questo post avrete infatti la possibilità di portarvi a casa la copia omaggio de I guardiani delle anime, gentilmente messa a disposizzione da M.P. Black. Il vincitore verrà estratto tramite programma random tra due settimane, ossia lunedì 20 giugno.
In bocca al lupo!

E domani non perdetevi la seconda puntata dello speciale che troverete su L’albero delle gocciole. Scopriremo un lato… ‘antico’ di questo bel romanzo.

Annunci

31 pensieri su “Speciale I guardiani delle anime + giveaway

  1. Daisy Dery ha detto:

    Un grandissimo in bocca al lupo a MP Black! Tanto lo so che sarà un successo^^ Io mi tolgo dal giveaway perché il libro è già al sicuro sul mio comodino. Bellissimo inizio Voce, domani andrò di certo da Giulie a conoscere il seguito :))

  2. susina ha detto:

    non ho letto la saga precedente dell'autrice ma mi sembra che nell'ambito fantasy abbia un discreto successo.
    mi meraviglia come possa scrivere di ambientazioni estere, ad esempio i ragazzi di questo romanzo sono del maine, mi sembra strano, come se così facendo possa attirare più lettori e pubblico, cioè lo rende più vendibile anche all'estero. la trama sembra interessante anche se dalla quarta di copertina non si capisce bene cosa accadrà o quali eventi legheranno i vari personaggi ad un unico filo conduttore. aspetto i prossimi post per scoprire qualcosa di nuivo.
    baci susi

  3. Loredana ha detto:

    Mi unisco all'in bocca al lupo di Daisy Dery e anch'io mi tolgo dal giveaway (attendo già la mia copia! ^_^). Sono sicura che questo libro riscuoterà un grande successo. 😉

  4. Daniele ha detto:

    E come non approfittare di quest'altro giveaway? 🙂
    Non conosco l'autrice, ma mi fa piacere che il romanzo sia autoconclusivo, credo che dia più respiro al lettore – e a chi scrive, soprattutto.

  5. federica.dequino ha detto:

    Io vorrei partecipare al giveaway, ho letto il primo libro della precedente trilogia di M.P.Black ma per vari motivi non mi è piaciuto, per cui non me la sono sentita di continuare con la saga di Lisa Verdi. Però ne ho parlato con l'autrice, che mi ha assicurato che lo stile di questo libro è molto diverso, che è maturata come scrittrice e che finalmente è stato fatto un editing degno di questo nome per cui voglio leggerlo!
    Incrocio le dita ^_^
    Caio
    Fede

  6. saetta9 ha detto:

    Ho sentito già parlare di questo libro con commenti molto positivi e devo dire finalmente un libro autoconclusivo! Ormai è l'era delle saghe infinite…per carità mi piacciono ma ogni tanto ci vuole 🙂 Partecipo!

  7. martina ha detto:

    Splendida idea di uno speciale su questo libro che ne avevo già sentito parlare, la trama mi incuriosisce molto inoltre io adoro i fantasy quindi deve essere mio… Partecipo e incrocio le dita!!!

  8. Anonimo ha detto:

    Grazie a tutti, sono senza parole!!! Spero davvero che il libro risulti di vostro gradimento, lo spero di cuore! Io ci ho messo tutta la mia passione nella stesura del romanzo… quindi, avanti tutta!
    Rispondo a Susina: nella quarta di copertina non si può svelare di più, non vale, bisogna incuriosire il lettore, ma non svelare nulla di più! Tu, però, mi pari incuriosita, giusto? eh eh!
    IN BOCCA AL LUPONE A TUTTI!

  9. Veryx ha detto:

    Non ci posso credere… un libro autoconclusivo! Con tutte quelle saghe da finire proprio mi ci voleva una fresca ventata d'aria ^^ Sarò impaziente di seguire la seconda puntata dello speciale.

  10. Yami Sanada ha detto:

    Partecipo anche io. Non ho mai letto niente di questa autrice… ma da qualche parte bisogna pur cominciare 😉
    La cover è bellissima. Spero che il romanzo sia ancora più bello. La trama non dice molto, quindi ci si può aspettare di tutto. Sono curiosa ^^

  11. Emanuela ha detto:

    Dalla trama m incuriosisce molto questo libro fantasy….quindi partecipo al giveaway…in bocca al lupo a tutti ma sopratutto all'autrice del libro!!! 🙂

  12. Giulie ha detto:

    Sono felicissima di far parte di questo speciale!!! Vi aspetto domani nel mio blog per continuare questo tour attraverso i guardiani delle anime. Intanto approfitto per partecipare al giveaway, sarebbe davvero stupendo poter avere questo romanzo sopra il comodino ^_^

  13. Sonia ha detto:

    Bisogna sempre dare una possibilità agli autori italiani, questione di patriottismo!
    Partecipo volentieri al giveaway, sopratutto perchè ho veramente un bisogno fisico di un libro autoconclusivo 🙂

  14. Stefania ha detto:

    Partecipo anche io! sono attratta dai personaggi molto caratteristici, perché appunto, non sono i soliti “belli, simpatici e buoni”. E soprattutto perché è un romanzo autoconclusivo. Ho voglia di leggere un libro che ti faccia innamorare e perdere nelle sue pagine ma che arrivi ad una fine senza lunghe attese!
    Molto invitante anche la copertina!

  15. miriam mastrovito ha detto:

    Un barbone e una ragaza punk sono due personaggi che mi attraggono in modo particolare (nutro tanta simpatia per gli uni e le altre). Anche il tema dell'aldilà mi affascina, in più sono un'appasionata del genere. Penso che questo libro abbia tutti gli ingredienti giusti per indurmi a tentare la fortuna!

  16. Alice Chimera ha detto:

    Conosco MP Black giusto di nome, ma ho sentito grandi cose su di lei, i suoi libri sono sempre ben considerati e anche le recensioni che ho letto erano buone. Questo nuovo libro mi intriga molto (sia per la trama che per la copertina 😉 ) e leggendo dai commenti sembra che la cara Black sia maturata molto e quindi seguirò con attenzione questo speciale, e si spera di poterlo anche vincere ;P

  17. Debora ha detto:

    su molti blog ho letto recensioni positivissime, ma non ho mai deciso a prendere niente chissà se cominciare da qui poi i fantasy mi piacciono parecchio perciò incrocio le dita e chissà se arriva il contentino per gli esami ^_'

  18. Selly ha detto:

    In bocca al lupo a Paola (M.P. Black) per il suo nuovo libro! Non ho ancora avuto modo di leggere nulla di suo quindi partecipo volentieri al giveaway! ^^

  19. Emy ha detto:

    Ho letto tutti i post dello speciale da cui ho dedotto che il nuovo romanzo di M. P. Black ha tutti gli elementi giusti per piacermi come la magia, i misteri, i viaggi nel tempo e poi è autoconclusivo, cosa molto rara di questi tempi.
    Partecipo 🙂

  20. fra & fede ha detto:

    non conoscevo questa saga, sembra molto carina, ha moltissimi elementi con cui lavorare per cui sicuramente la storia sarà molto ricca *_* complimenti per gli speciali, anche in questo caso non ti sei risparmiato! 🙂
    Fra

  21. FreeScots Methos ha detto:

    urca! so di essere in ritardo per il GiveAway, ma commento comuqnue! 😛
    oltre al fatto che la cover è davvero accattivante, la trama mi ha incuriosita parecchio *.* l'idea di tre personaggi completamente diversi che si uniscono per portare a termine una missione mi piace ^__^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...