Anteprima: La legge del deserto

Da domani lo potrete trovare in tutte le librerie.
L’autore è uno dei nomi più noti della narrativa d’avventura.
Sto parlando di:

La legge del deserto, di Wilbur Smith

Hazel Bannock, bellissima e raffinata vedova di un miliardario americano, tiene ben salde le redini dell’impero che il marito le ha lasciato. Per garantire la sicurezza del suo impianto petrolifero più importante, oggetto di frequenti attacchi terroristici, si avvale di un plotone di mercenari guidati da Hector Cross, ex SAS noto per i suoi metodi sbrigativi, talvolta estremi. Benché nasca una forte attrazione sin dal loro primo incontro, tra i due non corre buon sangue: Hazel non ama l’aggressività di Hector e il suo carattere brusco e rude. Un evento tragico, tuttavia, sta per unirli: l’unica figlia di Hazel, la ventenne Cayla, viene rapita da un gruppo di terroristi islamici, insediati in una delle zone più selvagge e aride dell’Africa, una terra in cui il deserto corre a filo del mare e in cui anche gli esseri umani più tenaci sono messi a dura prova. Nonostante tutte le sue resistenze Hazel sa che solo Hector Cross può tentare l’impresa impossibile di strappare Cayla dalle mani dei terroristi. Ma un destino più insidioso del vento che soffia tra le dune la costringerà a esporsi in prima persona, e a fare ricorso a tutto il suo coraggio e alla sua forza…

UN BRANO DAL ROMANZO:

“«Domande?» Non ce n’erano. Li congedò con un ultimo ordine sbrigativo: «Quando siete in dubbio sparate per primi, e accertatevi di non mancare il bersaglio». Salì sull’elicottero e chiese a Hans Lategan, il pilota, di portarlo lungo l’oleodotto, fino al terminai sulla costa del Golfo. Volarono a bassa quota. Hector occupava il sedile davanti, di fianco a Hans, attento a individuare qualunque segnale di attività sospetta: impronte umane o di pneumatici diversi da quelli delle sue camionette di pattuglia o dei veicoli delle squadre di tecnici addetti alla manutenzione dell’oleodotto. Tutti gli operativi della Cross Bow indossavano scarponi con uno speciale carrarmato a punte di freccia, e così persino da quella altezza Hector era in grado di distinguere le impronte amiche da quelle di un potenziale nemico…”

L’AUTORE:

Wilbur Smith è nato nel 1933 nella Rhodesia del Nord (l’attuale Zambia), ma è cresciuto e ha studiato in Sudafrica. Si è dedicato a tempo pieno alla narrativa dal 1964 e da allora ha pubblicato trenta romanzi, che gli hanno valso la definizione di «maestro dell’avventura». È uno dei massimi autori di bestseller: 120 milioni di copie dei suoi libri sono state vendute nel mondo (22 milioni solo in Italia).

Editore: Longanesi
Pagine: 468
Prezzo: € 19.60

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...