Mademoiselle O

Secondo post del venerdì. Ultimo della settimana.
In libreria ho scovato questo interessantissimo libro che, beh, lo ammetto, non so bene come classificare… Meglio che leggiate e vi facciate un’idea da soli.

Mademoiselle O, di Adam Thirlwell

Immaginate un volume smisurato, composto da tutti i romanzi del mondo: il libro, per intero, potrebbe esserne il risvolto. Questo, infatti, non è un romanzo. È piuttosto la sua radiografia, il suo atlante tipografico: i personaggi che lo popolano sono i romanzieri in carne e ossa – da Kafka a Hrabal, da Sterne a Hemingway, da Svevo a Tolstoj fino a Borges – e le loro creature in carta e inchiostro: da don Chisciotte a Leopold Bloom, da Tristram Shandy a Onegin.
Eppure no, questo è un romanzo: e come tutti i grandi romanzi racconta di perdite e ricongiungimenti, di sagaci intuizioni ed errori madornali, di occasioni colte al volo e di altre mancate per un soffio. Racconta di amicizie transnazionali e dissidi interni, di paure infantili e senili sfrontatezze. Dell’esilio che lacera e ispira e del conforto che, a volte, si nasconde tra le pieghe di una frase straniera male interpretata. Questo, per esempio, sembrano suggerirci le vicende di Flaubert e Nabokov e delle loro strane governanti, Miss Herbert e Mademoiselle O, accomunate dal ruolo di traghettatrici verso una lingua straniera, a testimoniare che la storia del romanzo e dei romanzieri è una storia di viaggi e fughe misteriose, verso altri luoghi e altre lingue.
Con una prosa ricca e sofisticata, Adam Thirlwell ci conduce senza soste da Parigi a Mosca, da Trieste a Londra, da New York a Buenos Aires, in un tour de force letterario che è anche una sfida dichiarata all’assunto in base al quale un traduttore è sempre e comunque un traditore. Ed è mettendosi in gioco di persona che ci mostra come il tradurre da una lingua all’altra non sia poi così diverso dal tradurre un sentimento in parole. In entrambi i casi, alla fine, è solo una questione di stile.

L’editore è Guanda, le pagine sono 496 e il costo… beh, il costo è di 25,00 eurini. Lo so, son tanti, però su Amazon c’è scontato del 30% e potete quindi prenderlo con 17,50 €. Sempre meglio di niente!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...