The tree of codes

Questo venerdì vi voglio parlare di un libro molto particolare uscito da qualche giorno negli Stati Uniti. Si tratta di un nuovo volume firmato da Jonathan Safran Foer e intitolato The tree of codes.
Ma volete sapere una cosa? Non è un semplice libro, ma una vera e propria opera d’arte, e anche d’artigianato, oserei dire.
Praticamente, che cos’ha fatto questo geniale autore?

Ha preso un libro di racconti a cui è molto legato, La via dei coccodrilli di Bruno Shulz , e ha costruito una nuova storia ritagliando il libro originario fino ad ottenere le parole necessarie per il nuovo testo.

Foer dice:

Ci sono cose per cui hai un amore passivo, altre che ami attivamente. In questo caso, sentivo il bisogno di fare qualcosa con “La via dei coccodrilli”. Poi ho cominciato a riflettere su come sono fatti i libri, come saranno in futuro, come la loro forma stia cambiando molto velocemente. Se non ci dedichiamo una riflessione approfondita, non andrà a finire bene. C’è un’alternativa agli eBook. E io amo la fisicità dei libri. […] Non sono interessato alla sperimentazione fine a sé stessa. Ciò che mi interessa è creare un’opera che rapisca il lettore. Che lo trasporti in un altro luogo, pura magia.

Maggiori info le potete trovare su Booksblog e su Panorama libri.

Personalmente trovo quest’idea molto carina. Vedremo se riusciremo ad averlo anche in Italia, perché immagino che un adattamento lal nostra lingua qui sia molto complesso.
Annunci

6 pensieri su “The tree of codes

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...