Sotto la pelle

Uno degli scrittori contemporanei che più amo è sicuramente Michel Faber, autore conosciuto ai più per il suo Il petalo cremisi e il bianco.
La cosa che più ammiro in lui è la capacità di passare da un genere a un altro con una leggerezza e uno stile così intenso e sicuro che… beh, da aspirante scrittore ti fa quasi venir rabbia! La sua potenza narrativa rimane tale in qualsiasi contesto… e vi lascio immaginare quando, ancora un po’ di anni fa, appena finito di leggere Il petalo cremisi e il bianco, romanzo vittorianissimo, mi ritrovo tra le mani un altrettanto divinamente scritto Sotto la pelle, libro assolutamente fantascientifico.

Una macchina percorre più volte al giorno una statale deserta nelle Highlands scozzesi. Alla guida c’è una donna, Isserley. Sembra che stia cercando qualcosa. All’improvviso nota sul ciglio della strada un giovane robusto seduto sul suo zaino, gli fa cenno di salire a bordo. Il ragazzo la ringrazia del passaggio, non ha motivo di diffidare di una bella ragazza dall’apparenza inoffensiva. La fattoria in cui Isserley lo conduce è una base sotterranea, un labirinto di cucine, camere frigorifere e gabbie in cui altre prede attendono di essere macellate. Isserley appartiene a un’altra specie, che si definisce umana per distinguersi da quella dei “vodsel”, la razza inferiore che riempie le strade e le città e che il suo popolo usa come cibo. I Vodsel siamo noi.

Sotto la pelle è un libro inquietante, spiazzante, aggressivo, crudo.. Può non piacere, può essere idolatrato… ma per me è un grande romanzo, di un grande autore che per essere pienamente apprezzato deve essere letto in tutta la sua opera.

Potete dunque capire la contentezza che ho provato nello scoprire che presto, da questo libro, verrà fatto un film. E non solo, ma la bella Isserley sarà interpretata da Scarlett Johansson, attrice che mi piace moltissimo.
Bene, io volevo avvisarvi in anticipo, visto che il film uscirà credo nel 2012. Avete così il tempo per procurarvi tutti i romanzi di Faber e leggerveli uno dietro l’altro! 🙂

Annunci

6 pensieri su “Sotto la pelle

  1. Prima di aprire il tuo blog ho letto la notizia del film con Scarlett Johansson! 😀
    Trama attraente, questo libro finisce nella lista desideri. Il mio portafoglio piange XD
    Grazie per aver parlato di questo romanzo 🙂

  2. Ora non me lo ricordo con così tanta precisione, quindi non vi so dire con essattezza quanto inquietante sia… però sicuramente lo è, almeno in parte. Credo anche che tra i suoi romanzi, però, 'Sotto la pelle' sia il migliore dopo 'Il petalo…'. Certo, mi manca da leggere 'I centonovantanove gradini', però…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...