Conversazioni su di me e tutto il resto

E dopo un anno e mezzo (complice l’attesa del W2 e del nuovo della Harris) sono finalmente riuscito a finire questo libro che, grazie ad innumerevoli interviste, ci aiuta a capire meglio questo signor Allen.

Woody Allen l’ho scoperto all’università, grazie ad un compagno di collegio che adorava questo regista, e grazie anche al mio amore per Scarlett Johansson che mi ha condotto fino a Match Point. L’ho subito amato ed ora, pian piano, mi sto costruendo la collezione dei suoi dvd.
Con questo libro sono riuscito a conoscere il suo lavoro un po’ di più e ad apprezzarlo più di quanto già non facessi. Le sue risposte trasudano professionalità e semplicità.

Per chi non lo conoscesse, io consiglio la visione di Match Point, de La rosa purpurea del Cairo e, perché no? Anche di Vicky Christina Barcelona.
Allen sa cambiare genere sempre con facilità e ironia e lo fa bene. Questi tre film ne sono una prova.

Buona visione!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...